Categorie Artisti
10. Musica
12. Poesia
 
Profilo personale dell'artista

Giulianelli Claudio
(Roma)

 

Claudio Giulianelli nasce a Roma nel 1956, frequenta un istituto ad indirizzo chimico, ma la sua forte passione per l’arte (in particolare per quella antica) lo porta ad approfondire la tecnica e lo studio della pittura tramite un’attenta osservazione delle opere dei Maestri unitamente alla lettura di testi di tecnica pittorica.
I libri sul Caravaggio e quelli sui fiamminghi sono i suoi compagni di viaggio quotidiani.
L’incontro con pittori quali Delfo Previtali e Guido Razzi hanno ulteriormente affinato il suo modo di dipingere.
Nel tempo ha girato mezza Europa per vedere da vicino i quadri dei Grandi Maestri coltivando quelle sensazioni che quei capolavori lasciavano in lui.
Nel 1992 si trasferisce a Corchiano , un paesino dalle antichissime origini etrusche ove vive e lavora in via Vittorio Emanuele III. 46 Cap 01030 Viterbo—Italy.
Quella di Claudio Giulianelli è un'arte ricca di fantasia, di creatività e di profonda analisi; un'arte che torna all'antico per riscoprire la vera bellezza, la purezza, l'autenticità dell'immagine.
Le sue immagini per lo più femminili sono una rielaborazione fra il reale e non: fra il sogno e il mistico; fra il ricordo e il simbolo.
Il ritorno all'antico è per l'artista l'occasione per liberare il suo spirito e creare immagini che si proiettano in un nuovo spazio temporale non solo come dimensione, ma soprattutto come innovazione grafico-estetica.
Un'arte difficile tenuta fra i binari del ricordo-reale e la libera espressione.
Negli sguardi delle sue immagini vi è una luce che sembra non appartenere ad alcun tempo, né passato né del presente. E' la luce della sua anima; la luce della vera arte che supera ogni dimensione prestabilita.
Sul piano piano della qualità le sue opere sono ineccepibili, sul piano dei contenuti sono ancora più profonde e rimarchevoli.
Claudio Giulianelli rifiuta come molti il mondo che lo circonda, ricco solo di falsità, caos e confusione. Si rifugia pertanto in un suo Universo, denso ancora di fascino e di mistero.
Le sue opere infatti oltre ad avere una partiolare bellezza estetica, attirano lo sguardo dell'osservatore, proprio perchè suscitano grande curiosità ed interesse.
Nell'ammirare i suoi dipinti viene logico chiedersi l'ordine di quelle creature, dove nemmeno il sesso è di facile identificazione.
L'artista non pone molta differenza fra l'uomo e la donna; entrambi sono creature umane. Nel suo linguaggio simbolico, dove ogni figura acquisisce un valore spirituale, la diversità perde ogni reale significato, per far posto ad una nuova bellezza espressiva che colpisce e incanta.
La sua pittura racchiude diversi movimenti culturali artistici. Vi sono infatti elementi surreali, impressionistici e simbolici.
Un'arte istintiva, dove all'immagine manca solo la parola. Se i suoi dipinti potessero par.lare, certamente avrebbero molte riserve sul modo di agire dell'essere contemporaneo.
Alla realtà suggerirebbero un dolce tranquillo letargo, dove è ancora possibile ritrovare pace e tranquillità.
Il messaggio che l'artista tende a trasmettere è forse quello di ritrovare nel passato e nel nostro Io la vera dimensione dell'esistenza.
C Zonno

Chi già conosce lo spirito emotivo del Giulianelli non potrà che rimanere entusiasta dinanzi alle sue ultime produzioni.... verrà certamente calamitato e catapultato in un universo irreale e piacevolmente insensibile che lo affascinerà con violenza. Claudio Giulianelli, la cui arte si rifà al concetto filosofico tanto caro al pittore olandese Bosh di un simbolismo alchemico agli archetipi umani, vive la propria realtà artsitica in un mondo fantastico ma direttamente collegata alla sua realtà esistenziale.
A de Angelis

 

 L'amica del sole
50x50

 

 Il grande mago
80x80

 Come bolle
100x100

Aspettando la luna 
50X50

 

Artisti

Hotel Ischia